Dolce Pasqua: la Pasticceria Gallucci ambasciatore della Colomba 2018!

Cala il sipario su Dolce Pasqua, kermesse dedicata ai dolci tipici pasquali, che ha visto la sua prima edizione a Roma il 10 e 11 marzo 2018 presso il prestigioso Centro Congressi Roma Eventi sito in Via Alibert a pochi metri da Piazza di Spagna, nel cuore della Capitale. L’organizzazione della kermesse è la stessa della già nota Fiera Nazionale del Panettone e del Pandoro, l’evento cult della tradizione dolciaria natalizia targata Made in Italy: la Gold Event Organization di Emanuele Giordano (agenzia di
comunicazione ed organizzazione di eventi) e l’Associazione Made in Italy (ente di promozione e valorizzazione di tutto il patrimonio italiano sia nel nostro Paese che all’estero).

La kermesse Dolce Pasqua si propone di valorizzare i prodotti dolciari artigianali Made in Italy che vengono commercializzati dai produttori nel periodo pasquale creando così una sinergia tra produttori e consumatori. I protagonisti di Dolce Pasqua sono stati colombe artigianali, cioccolato e dolci tipici pasquali provenienti da ogni Regione d’Italia. La vera natura della kermesse è quella della promozione dei prodotti, delle aziende e del Made in Italy, focalizzandosi fortemente sulla libertà di espressione dei Maestri Pasticceri.

Per gli organizzatori è fondamentale anche dare spazio a giovani pasticceri emergenti con la passione per il proprio lavoro.
Anche per Dolce Pasqua, così come per la Fiera Nazionale del Panettone e del Pandoro, l’organizzazione ha proposto un contest dedicato agli espositori della kermesse con votazioni esclusivamente a giuria nazionalpopolare che, attraverso i propri voti, ha decretato l’Ambasciatore della Colomba 2018.
L’ambito titolo di Ambasciatore della Colomba 2018 è stato conquistato dalla Pasticceria Gallucci di Nola e dal suo pastry chef Gennaro Langellotti che ha proposto al pubblico la colomba mediterranea con impasto al lievito madre farcito con doppia ganache di cioccolato bianco alla vaniglia Bourbon e cioccolato al pistacchio di Bronte e con copertura di nocciole cotte a bassa temperatura.
Creatività e gusto sono stati premiati dal pubblico che ha partecipato alla kermesse, ma tutti i partecipanti al contest organizzato hanno presentato prodotti di assoluta eccellenza e qualità.

Appuntamento, quindi, all’edizione 2019 di Dolce Pasqua che segnerà un’altra tappa importante nel panorama italiano delle eccellenze nell’arte pasticcera.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *