Ristorante “Du Cesari”: i sapori della Capitale apprezzati a Torino

Per i romani che abitano a Torino ma che hanno la Capitale nel cuore, per i torinesi che amano mangiare “diverso” e propendono per sapori forti, come quelli della trippa fritta oppure della coda alla vaccinara, su corso Regina Margherita c’è la trattoria Du Cesari, un posto ove è possibile mangiar tanto (e bene) a prezzi accettabili.

I piatti proposti nel menù sono quelli tipici della cucina romana: dalla gricia al cacio e pepe, dai saltimbocca al baccalà alla genazzanese.

Patron delle cucine del ristorante lo chef Danilo Pelliccia, sin da piccolo abituato a manipolare materie prime di qualità per merito del lavoro del padre (rappresentante enogastronomico). Inizia la carriera a diciotto anni dallo Zio D’America. Sotto la guida del proprietario si sposta da reparto a reparto affinando tutte le sue conoscenze in materia di cibi e vini. A 25 anni diventa caporeparto pasticceria, salendo via via di livello nell’azienda gestita dalla famiglia Di Curzio.
Nel 2000 viene assunto dall’azienda Marchesi de’ Frescobaldi come sommelier; contemporaneamente ha iniziato a collaborare in cucina con lo chef Enzo Ciano.
Trasferitosi a Torino nel 2004, apre un wine bar. Nel 2012, resosi conto che il suo “core” era la fantasia in cucina, decide di dedicarsi solo ed esclusivamente al ruolo di chef del Dù Cesari. Danilo è anche Barman AIBES.
Tra i suoi piatti “forti”: l’agnello a scottadito, i tonnarelli cacio e broccoli “abbafati”, le fettuccine “Du Cesari”, u bucatini all’Amatriciana, la Carbonara.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *